Arizona Loading

CONCORSI “GIANNI RODARI”, “INSIEME PER SUONARE CANTARE DANZARE”, “GIANNI CIAK” E “100 PER RODARI” EDIZIONE 2020- SCADENZA ISCRIZIONI 10 GIUGNO 2020

Home / ARCHIVIO NOTIZIE CONCORSI “GIANNI RODARI”, “INSIEME PER SUONARE CANTARE DANZARE”, “GIANNI CIAK” E “100 PER RODARI”

CONCORSI “GIANNI RODARI”, “INSIEME PER SUONARE CANTARE DANZARE”, “GIANNI CIAK” E “100 PER RODARI” EDIZIONE 2020- SCADENZA ISCRIZIONI 10 GIUGNO 2020

Provincia del Verbano Cusio Ossola

L’Associazione Culturale Arte prosegue nell’organizzazione dei concorsi “Gianni Rodari”, “Insieme per suonare cantare danzare”, “Gianni Ciak” e “100 per Rodari” edizione 2020,  patrocinati anche dalla Provincia del Verbano Cusio Ossola, rivolti a bambini e ragazzi delle scuole pubbliche e private accademie, licei musicali, conservatori, bande, cori, gruppi, ecc.: alla luce delle attuali disposizioni ha fissato al 10 giugno 2020 il termine per l’iscrizione e l’invio dei lavori.


Si conferma la partecipazione attraverso l’invio di videoriprese delle esibizioni e proprio per coerenza con gli obiettivi di confronto, coinvolgimento e condivisione dell’esperienza artistica, si sono apportate modifiche al Bando per agevolare l’adesione utilizzando risorse tecniche e tecnologiche.


I video potranno essere inviati sia su supporto DVD tramite posta (Associazione Culturale Arte via San Fermo 12 28887 Omegna VB) che via mail, utilizzando applicazioni come Wetransfer.
Inoltre, per offrire la facoltà di iscriversi anche alle formazioni, è consentito assemblare i singoli video al fine di ricomporre l’esecuzione orchestrale, canora o coreutica.

Resta invece tassativo il divieto di intervenire tecnicamente sulla parte audio relativa alle esecuzioni.


Tali modifiche al Bando, consultabile in ogni sua parte sul sito  www.associazioneculturalearte.com, sono funzionali ad allargare la platea di quanti potranno fare propria questa esperienza espressiva, particolarmente importante in un momento così delicato nel quale giovani e giovanissimi necessitano di elaborare quanto stanno vivendo e di rapportarsi alla nuova realtà in gestazione con animo aperto e propositivo grazie anche all’ausilio dell’Arte.


Riconoscimenti, premi e borse di studio saranno assegnati alle scolaresche meritevoli, come nelle precedenti edizioni.